Bando di regata.

Formato PDF 

I partecipanti alla regata sono consapevoli delle prescrizioni in materia di contenimento e contrasto della diffusione del COVID 19, inserite nel Protocollo di regolamentazione della Federazione Italiana Vela, che si impegnano a seguire scrupolosamente

STV Triestina della Vela – Comitato Organizzatore Regata CRAL Insiel

REGATA CRAL INSIEL XV edizione

Trieste, sabato 12 settembre 2020

BANDO DI REGATA

Regata senza limiti e vele bianche

1. AUTORITA’ ORGANIZZATRICE E LOCALITA’

Comitato Organizzatore Regata CRAL Insiel

Presso Insiel S.p.A. Via S. Francesco n°43 – 34133 Trieste Telefono: +39 329 0377160 https://www.regatainsiel.it/

Triestina della Vela

Pontile Istria n°8 – 34123 Trieste – Telefono: 040 306327 – www.stv.ts.it

Golfo di Trieste – Sabato 12 Settembre 2020 partenza ore 11.00

2. REGOLE

La regata sarà condotta secondo le Regole, così come definite dal Regolamento di Regata della Vela. Eventuali variazioni alle istruzioni di regata saranno pubblicate prima delle ore 20.00 del 11/09/2020.

3. PUBBLICITA’

E’ ammessa la pubblicità in accordo con i Regolamenti di Classe e la Regulation 20 dell’ISAF.

4. CLASSI AMMESSE

La regata è aperta a tutte le imbarcazioni di lunghezza superiore ai 5 mt. All’atto dell’iscrizione deve essere specificata la flotta Regata (Senza Limiti o Vele Bianche) nella quale l’imbarcazione gareggia. Sono accettate esclusivamente le iscrizioni degli yachts assicurati contro danni a terzi con massimale almeno pari a quello previsto dalla Normativa FIV con estensione regata (1.500.000,00 €).

Le imbarcazioni saranno suddivise nelle seguenti classi:

Classe Minimo da Massimo a
Maxi 16,01 oltre
Zero 13,51 16,00
Alfa 12,01 13,50
Bravo 11,01 12,00
Charlie 10,26 11,00
Delta 9,51 10,25
Echo 8,76 9,50
Foxtrot 7,81 8,75
Golf 6,81 7,80
Hotel fino 6,80

E’ ammessa l’iscrizione alla Regata di Monotipi che costituiscono Classe (numero minimo 3 imbarcazioni); le classi ammesse sono: Ufo 28, Meteor, Zero, Este 24, Melges 24 ed altri; i Monotipi in numero superiore a 3 e che quindi costituiscono classe parteciperanno alla regata nella flotta senza limiti.

Qualora un armatore di un monotipo volesse partecipare alla regata a “vele bianche” non rientrerà nella classe monotipo bensì nella classe determinata dalla lunghezza.E’ ammessa l’iscrizione alla Regata di Monotipi che costituiscono Classe (numero minimo 3 imbarcazioni); le classi ammesse sono: Ufo 28, Meteor, Zero, Este 24, Melges 24 ed altri; i Monotipi in numero superiore a 3 e che quindi costituiscono classe parteciperanno alla regata nella flotta senza limiti.

Per la determinazione delle classi o raggruppamento farà fede la Lunghezza Fuori Tutto (LFT) dichiarata.

A chiarimento si precisa che la LFT non contempla pulpiti, bompressi, delfiniere, musoni, buttafuori di poppa, timoni esterni allo scafo (questo vale anche per le barche d’epoca).

Qualora per tipi identici di imbarcazioni fossero rilevate diverse LFT e tali differenze le facessero collocare in classi o raggruppamenti differenti, il Comitato Organizzatore si riserva di collocarle comunque tutte nella stessa classe o raggruppamento.

A titolo di esempio tutte le imbarcazioni Elan modello 333 e 340 e delta 100 saranno inserite nella classe Delta.

E’ fatto obbligo di dichiarare al Comitato Organizzatore eventuali allungamenti della LFT, ottenute con appendici fisse tipo spoiler o similari, se non già registrate nei documenti di navigazione, onde poter creare classi  omogenee.

Barche d’epoca

Sono ammessi gli yacht in legno di costruzione anteriore al 31.12.1979 (yachts classici), nonché le loro repliche, individuabili secondo gli artt. 2.3 e 3.3 del “Regolamento CIM” in vigore; yacht progettati da Carlo Sciarrelli e le unità da diporto di tipo “Passere”, identificate come imbarcazioni costruite in legno di lunghezza non superiore a 9 metri e costruite nello “spirito della tradizione”.

Il Comitato Organizzatore si riserva il diritto di non accettare l’iscrizione di imbarcazioni del tipo “Passere” che a suo insindacabile giudizio non rispettino lo “Spirito della Tradizione” o che non presentino sufficienti caratteristiche di sicurezza per la navigazione.

Qualora si iscrivessero almeno 5 imbarcazioni con scafo in vetroresina varate entro il 31.12.1979 è prevista l’istituzione di una categoria “Barche d’epoca in vetroresina”.

Le barche d’epoca (legno e vtr) concorreranno sia nella classifica di categoria che nella classifica dedicata alle “Barche d’epoca”.

5. ELEGGIBILITA’

Sono ammessi i concorrenti italiani in possesso della tessera F.I.V. regolarmente vidimata per la parte relativa alle prescrizioni sanitarie. I concorrenti dovranno anche essere in regola con le norme relative alla loro Classe di appartenenza. I concorrenti stranieri dovranno essere in regola con quanto previsto dalle Federazioni di appartenenza.

6. ISCRIZIONI

Le iscrizioni dovranno essere effettuate esclusivamente sul sito https://www.regatainsiel.it/ entro le ore 18.00 di venerdì 11 settembre 2020. Al modulo di iscrizione devono essere allegati copia dell’assicurazione dell’imbarcazione e la crew list con l’elenco di tutte le persone imbarcate, che dovranno essere in possesso di tessera FIV valida per l’anno in corso, come previsto dalla normativa vigente, comprese le prescrizioni sanitarie.

L’assicurazione R.C.T. obbligatoria dovrà essere in corso di validità, con massimale non inferiore a 1.500.000 euro e valida anche durante la partecipazione alle regate veliche.

Si precisa che la crew list e l’assicurazione con estensione regata è obbligatoria per i partecipanti ad ambo le flotte. Il modulo d’iscrizione può essere scaricato dal sito www.stv.ts.it o https://www.regatainsiel.it/

La quota di iscrizione è di ad imbarcazione e dovrà essere pagata tramite Paypal, carta di credito o bonifico bancario alle seguenti coordinate IBAN IT50V0335901600100000164126.

7. PERCORSO

Categoria Senza Limiti

Percorso a bastone e triangolo con primo lato al vento. Le boe utilizzate per il percorso saranno di forma cilindrica e di colore arancione e giallo. Le boe di percorso dovranno essere lasciate a sinistra. Il percorso potrà essere ridotto a qualsiasi boa.

Categoria Vele Bianche

Percorso a triangolo con primo lato al vento. Le boe utilizzate per il percorso saranno di forma cilindrica e di colore arancione e giallo. Le boe di percorso dovranno essere lasciate a sinistra. Il percorso potrà essere ridotto a qualsiasi boa.

8. CLASSIFICHE

La classifica sarà redatta in tempo reale, su un’unica prova.

Dalla classifica generale sarà determinata la classifica per categoria sulla base dei punti ottenuti in classifica generale.

Le classifiche saranno pubblicate sul sito https://www.regatainsiel.it/ prima possibile.

9. ISTRUZIONI DI REGATA

Le Istruzioni di Regata saranno pubblicate entro giovedì 10/9 sul sito https://www.regatainsiel.it/.

10. NUMERI DI RICONOSCIMENTO

Tutte le imbarcazioni avranno l’obbligo di esporre i numeri velici sulle vele, che dovranno corrispondere a quelli dichiarati nel modulo di iscrizione. Si precisa che da questa edizione non verranno consegnati i numeri di mascone adesivi.

11. PREMI E PREMIAZIONE

Le premiazioni, a causa dell’emergenza COVID-19 e delle conseguenti stringenti norme per il distanziamento sociale, sono annullate. I premi ai vincitori, per quanto possibile, saranno consegnati di persona con modalità che verranno rese note successivamente.

Saranno premiati i primi tre classificati di ogni categoria e classe con almeno 5 arrivati, i primi due con 4 arrivati ed il primo con 3 arrivati.

Trofeo Challenge Insiel a squadre – Riservato alle imbarcazioni iscritte come appartenenti a circoli ricreativi Aziendali o Associazioni

Trofeo Challenge Regione FVG – Riservato ai Circoli Velici con i migliori tre piazzamenti. In caso di parità verranno prese in considerazioni le posizioni successive. L’indicazione del Circolo Velico di appartenenza deve essere presente all’atto dell’iscrizione.

Trofeo Challenge Dorian Reggente – Al primo assoluto nella categoria barche d’epoca in vetroresina a vele bianche.

Trofeo Challenge Brunetto Rossetti – Al primo classificato assoluto nella categoria barche d’epoca in legno a vele bianche.

Trofeo Challenge Cristina Davanzo –  Al primo classificato assoluto nella categoria vele bianche.

Trofeo Challenge Categoria 1° Assoluto Senza Limiti – Al primo classificato assoluto nella categoria senza limiti

12. RESPONSABILITA’

La Triestina della Vela, Comitato Organizzatore Regata CRAL, la Giuria, il Comitato di Regata declinano qualsiasi responsabilità per qualsiasi danno a persone e/o a cose o in caso di ferimento o morte che avvengano, sia in terra che in mare, prima, durante e dopo la regata ed in conseguenza della stessa. I concorrenti partecipano alla regata a loro rischio e pericolo e sotto la loro responsabilità. Vedi RRS regola 4. Il singolo concorrente è l’unico responsabile a decidere se uscire in mare o meno in base alla propria capacità nautica rispetto alla situazione meteo.

13. ASSICURAZIONE

Ogni imbarcazione concorrente dovrà essere coperta da assicurazione RCT in corso di validità, con l’estensione alle regate veliche, con massimale di copertura per manifestazione di almeno € 1.500.000,00 o se in altra valuta per un importo equivalente, all’atto dell’iscrizione, tale copertura dovrà essere dimostrata con la presentazione di apposita certificazione ufficiale in originale.

14. DIRITTI FOTOGRAFICI E/O TELEVISIVI

Concorrenti, armatori e loro ospiti autorizzano senza alcuna restrizione, l’ente organizzatore ad esercitare, senza alcun limite, il diritto di pubblicare e/o trasmettere tramite qualsiasi mezzo mediatico ogni fotografia o ripresa filmata di persone o barche durante l’evento, inclusi ma non limitati a spot pubblicitari televisivi e tutto quanto possa essere usato per i propri scopi editoriali o pubblicitari o per informazioni stampate.